Colle delle 100 Bottiglie. Pigne Gialle. IGT Toscana 2022. Maolina.

16,00 

Colle delle 100 Bottiglie.    Pigne Gialle. Costa Toscana IGT  2022 .     12,5 % vol

Uve: Vermentino e Trebbiano, con percentuali minime di: Grechetto, Moscato, Malvasia e altri vitigni locali.

Colore: Giallo oro luminoso.

Profumi: Al naso è intenso e complesso: frutti a polpa gialla , fiori e una disarmante nota balsamica.

Gusto: Palato: Al palato bella corrispondenza naso/bocca.

Abbinamento: Pescato al forno.

Descrizione

Colle delle 100 Bottiglie.  Pigne Gialle.  IGT  Toscana 2022.   12,5 % Vol.  Maolina.   Lucca.   ITALIA

Colle delle 100 Bottiglie, nasce quando Roberto Nannini, ( il proprietario ), decide di non fare sostituire al Padre con un uliveto, il piccolo Vigneto di famiglia. Da questo momento sarà Lui stesso a prendersi cura di quel terreno e, un susseguirsi di causali, lo portano ad  acquistare, restaurare, reimpiantare, con vitigni autoctoni riprodotti per talea, lo storico Vigneto di ” Segale ” a San Macario in Monte, coltivato da più di 400 anni dalla famiglia di Guido e Giuseppe Cozzoli. L’ Azienda possiede anche vigneti nella zona della Maolina , altro Terroir vocatissimo per la viticoltura. I Vitigni coltivati sono: Il Sangiovese, Canaiolo, Ciliegiolo, Moscato d’ Amburgo, Aleatico, Sirah, Trebbiano, Vermentino, Grechetto ed altri antichi cultivar locali. Roberto è riuscito a creare Vini con una netta identità territoriale, che aimè, abbiamo perso. In particolare nel  “Pigne Bordò” possiamo riscoprire quelle vinosità e quel frutto di un tempo passato, profumi  semplici , ma allo stesso tempo  così complessi, che riescono a esprimere appieno le caratteristiche del Terroir e delle Tradizioni Lucchesi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Colle delle 100 Bottiglie. Pigne Gialle. IGT Toscana 2022. Maolina.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *