Colle delle 100 Bottiglie. Pigne Bordò 2020. Costa Toscana IGT

13,00 

Colle delle 100 Bottiglie. .   Pigne Bordò 2020. Costa Toscana IGT .  Maolina – Lucca – Italia    13,5% Vol

Uve: Sangiovese e Canaiolo con l’ aggiunta di piccole quantità di Vitigni locali preservati nei vecchi vigneti

Colore: Rosso bordò luminoso.

Profumi: Frutti rossi e scuri, viola poi, note erbacee e spezie.

Gusto: Palato piacevolissimo, con un bel ritorno su frutto rosso  vinoso e spezie.

Abbinamento: Tordelli lucchesi

Descrizione

Colle delle 100 Bottiglie.  Pigne Bordò  2020.  Toscana. IGT.    13,5% Vol.   Maolina.  Lucca.  ITALIA

Colle delle 100 Bottiglie, nasce perchè Roberto Nannini, ( il proprietario ), decide di non fare sostituire al Padre con un uliveto, il piccolo Vigneto di famiglia. Da questo momento sarà Lui stesso a prendersi cura di quel terreno e, un susseguirsi di causali, lo portano ad  acquistare, restaurare, reimpiantare, con vitigni autoctoni riprodotti per talea, lo storico Vigneto di ” Segale ” a San Macario in Monte, coltivato da più di 400 anni dalla famiglia di Guido e Giuseppe Cozzoli. L’ Azienda possiede anche vigneti nella zona della Maolina , altro Terroir vocatissimo per la viticoltura. I Vitigni coltivati sono: Il Sangiovese, Canaiolo, Ciliegiolo, Moscato d’ Amburgo, Aleatico, Sirah, Trebbiano, Vermentino, Grechetto ed altri antichi cultivar locali. Roberto è riuscito a creare Vini con una netta identità territoriale, che aimè, abbiamo perso. In particolare nel  “Pigne Bordò” possiamo riscoprire quelle vinosità e quel frutto di un tempo passato, profumi  semplici , ma allo stesso tempo  così complessi, che riescono a esprimere appieno le caratteristiche del Terroir e delle Tradizioni Lucchesi.

Il Pigne Bordò è un Vino con una forte impronta caratteristica lucchese. Piacevolissimo e di facile beva affonda le sue radici nel passato, riportando alla nostra memoria antichi  sapori.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Colle delle 100 Bottiglie. Pigne Bordò 2020. Costa Toscana IGT”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *